© 2016 by Studio Pilates Arte Movimento - Filippo Dini P. IVA 12548201008

 

Il Pilates

PILATES

Ponendo l'attenzione sul respiro, il metodo Pilates attiva muscoli lunghi ed articolazioni agili, sviluppando addominali forti per creare un corsetto naturale a proteggere la schiena. Migliora la sinergia muscolare e l'interdipendenza tra mente e corpo, aumentando il senso di benessere complessivo. Anche il processo di invecchiamento viene rallentato, poichè rinforza la mobilità articolare e la densità ossea.


 

Il percorso inizia con una prima sessione di valutazione per l’anamnesi e la valutazione posturale

    STUDIO
   MAX. 4 PERSONE
    REFORMER
     MAX. 5 PERSONE
     DUETTO
INDIVIDUALE

LEZIONI INDIVIDUALI

LEZIONI DUETTO

LEZIONI STUDIO (MAX. 5 PERSONE)

POST RIABILITAZIONE

ADOLESCENTI

ATLETI

DANZATORI

ANZIANI

PRE & POST PARTUM

INDIVIDUALI
   DUETTO

LEZIONI MATWORK (MAX. 10 PERSONE)

I NOSTRI CLIENTI

           ADOLESCENTI

allungando ed irrobustendo la colonna vertebrale, corregge atteggiamenti  e difetti posturali (scoliosi, lordosi, cifosi, piede piatto)

                 

                  ADULTI

 

agisce su patologie 

osteoarticolari (lombalgie, 

ernie, sciatalgie, iperlordosi, cervicalgie, protesi, ginocchia valghe) e neuro-muscolari (morbo di Parkinson, sclerosi multipla)

                 

ANZIANI

 

​  come sostegno nella cura                  di malattie

      cronico-degenerative,               nella prevenzione                   dell'osteoporosi e

nella stabilizzazione delle articolazioni

  DONNE IN GRAVIDANZA

agisce sull'elasticità dei tessuti e delle articolazioni rinforzando i muscoli del perineo e migliorando la respirazione diaframmatica

                 ATLETI

 

         tonifica e rafforza 

   addome, glutei, adduttori           e zona lombare,    potenziando l'allenamento

       di qualsiasi disciplina

       e prevenendo traumi ripetitivi o strappi muscolari

                BALLERINI

 

  in uso nelle più importanti scuole professionali di danza del mondo, aumenta la propriopercezione e la consapevolezza del mezzo espressivo

 MATWORK
  MAX. 10 PERSONE